true religion stella, true religion handbags, girls true religion jeans, true religion for toddlers, true religion bucket hat, true religion denim shorts, true religion cap, discounted true religion jeans, true religion for sale, true religion infant


05.12.2009
Ore 21.00

5 dicembre. Riprendono gli spettacoli degli artisti della Scuola di Cirko Vertigo

OPEN KABARET! TUTTA L’ENERGIA DEI GIOVANI ARTISTI

Una stagione di spettacoli circensi per lanciare un messaggio di solidarietà

Continua e si rafforza la collaborazione tra la Scuola di Cirko Vertigo di Grugliasco e M.A.I.S. (Movimento per l’Autosviluppo, l’Interscambio e la Solidarietà), un'Organizzazione non Governativa di cooperazione internazionale impegnata a realizzare progetti che mirano a favorire la democrazia economica e sociale nel Sud del mondo. M.A.I.S. opera per lo sviluppo sostenibile e partecipativo delle popolazioni coinvolte, in particolare i piccoli produttori, i minori e le donne, favorendo l'emergere delle potenzialità locali, combattendo lo sfruttamento sessuale e lavorativo dei minori e favorendo l’educazione e la formazione di bambini ed adolescenti. Nell’ottica di questa collaborazione e reciproco riconoscimento e sostegno, presso la Casa del Circo di Grugliasco si terranno sei spettacoli, a cadenza mensile, di circo contemporaneo ciascuno dei quali sarà l’occasione per parlare di un tema/Paese preciso.

Lo spettacolo di sabato 5 dicembre sarà l’occasione per affrontare un tema di estrema attualità quale la lotta alle mutilazioni genitali femminili in Egitto attraverso la promozione dei diritti delle donne e la formazione contro le violenze di genere. “Gli artisti del circo sono portatori di messaggi di cooperazione, fratellanza ed altruismo. Nel cerchio magico che lo racchiude si sviluppano relazioni umane solide e durature e il trapezista che volteggiando nell’aria compie un salto mortale non è altro che un uomo che tende le mani verso il suo compagno sicuro che questi lo afferrerà. Ciò implica fiducia cieca, ma anche complicità e cooperazione - afferma Paolo Stratta, direttore della Scuola – In quest’ottica vogliamo che il circo diventi un modo per aiutare chi ha bisogno di crescere. Il divertimento, lo spettacolo possono avere un senso più compiuto se il piacere che suscitano le emozioni del circo vanno a beneficio di chi non può godere del nostro stesso benessere o della nostra spensieratezza”.

Il 5 dicembre 2009 (ore 21.00) saranno gli allievi del Corso di Formazione Professionale per Artista di Circo Contemporaneo gestito da Forcoop Agenzia Formativa a prodursi in “Open Kabaret” uno spettacolo di un’ora interpretato ed ideato da loro stessi con la supervisione e il coordinamento artistico di Nabiha Abdalla. Dunque sarà protagonista tutta l’energia creativa dei giovani artisti che animeranno lo chapiteau circolare con la forza dei loro salti acrobatici e l’estro delle evoluzioni aeree amalgamate dalle infinite possibilità della danza contemporanea. Filo conduttore della serata sarà il tema delle relazioni tra personaggi di diverse estrazioni e fasi della vita: il bambino, l’uomo d’affari, l’innamorato, l’uomo primitivo, il militare, il benestante, il senzatetto, l’astronauta, il matto, l’adolescente, il musicista animeranno questo spettacolo che li vedrà interagire attraverso il poliedrico linguaggio delle arti della pista. Scene corali si alterneranno a momenti solisti nei quali vedremo esibirsi il giocoliere colombiano Marcel Zuluaga Gomez, l’acrobata brasiliano al palo cinese Victor Oliveira, l’equilibrista alla corda molle Dario Cerrato, la coppia di acrobati composta da Salvatore Sambito e Marta Giuliano che si esibiranno in un adagio alla corda aerea e gli spagnoli Sara & Pol alle prese con una performance al doppio trapezio. 

Le date successive di Open Kabaret sono:

sabato 23 gennaio, ore 21.00
sabato 27 febbraio, ore 21.00
sabato 27 marzo, ore 21.00
sabato 24 aprile, ore 21.00

Gli spettatori avranno modo di conoscere e sperimentare il nuovo punto ristoro posto all’interno della Casa del Circo, gestito dall’Associazione AEIOU: si tratta di un circolo ARCI presso il quale sarà possibile mangiare e bene prima e dopo gli spettacoli, fino a notte fonda.

Lo spettacolo si tiene presso lo chapiteau della Casa del Circo all’interno del Parco Culturale Le Serre, Via Tiziano Lanza, 31 a Grugliasco (TO). Il costo dell'ingresso è di 3 euro. La capienza dello chapiteau è limitata, pertanto è gradita la prenotazione (i biglietti prenotati vengono tenuti fino a 30 minuti prima dell’inizio dello spettacolo).

 

Per informazioni e prenotazioni: 329/31.21.564 oppure www.scuoladicirko.it

SCARICA IL COMUNICATO STAMPA

 


Parco Culturale Le Serre - Via Tiziano Lanza, 27 - 10095 Grugliasco (TO)
Tel. 329.3121564 - 011/0714488 - info@casadelcirco.com