true religion stella, true religion handbags, girls true religion jeans, true religion for toddlers, true religion bucket hat, true religion denim shorts, true religion cap, discounted true religion jeans, true religion for sale, true religion infant


08.05.2009
Ore 21.30

8 maggio. Gli insegnanti del Cirko Vertigo, le gag di Luca Regina e la musica di Sirianni

I MAESTRI DEL CIRKO VERTIGO SCENDONO
 IN PISTA PER L’ABRUZZO

Una serata di grande spettacolo il cui incasso sarà devoluto alle vittime del terremoto

Venerdì 8 maggio alle ore 21.30 la Casa del Circo di Grugliasco (Parco Culturale Le Serre, Via Tiziano Lanza, 31. Tel. 329.3121564 oppure 011.0714488) ospita la seconda serata di Gran Varietà Vertigo presentato dal vulcanico Luca Regina reduce dai successi televisivi di Zelig Circus, Zelig Off, Maurizio Costanzo Show e la presenza come ospite fisso in prima serata su Italia 1 nella trasmissione "Danger" condotta da Marco Berry. Al suo fianco il cantautore genovese Federico Sirianni e la Vertigo Orchestra (composta da Matteo Castellan alla fisarmonica, Marco Piccirillo al contrabbasso e Vito Miccolis alle percussioni) che accompagnerà l’intera serata. L’incasso sarà devoluto alle popolazioni vittime del terremoto in Abruzzo del 6 aprile scorso.

Se negli appuntamenti precedenti abbiamo applaudito gli allievi della Scuola di Cirko Vertigo, questa volta saranno i maestri della scuola ad esibirsi: gli insegnanti e i docenti del Corso di Formazione Professionale per Artista di Circo Contemporaneo gestito da Forcoop Agenzia Formativa presso la Casa del Circo di Grugliasco. Professionisti che oltre a svolgere quotidianamente attività pedagogica, sono prima di tutto artisti a tutto tondo. In pista troveremo dunque Luisella Tamietto (delle Sorelle Suburbe), insegnante di teatro, che impersonerà uno dei suoi esilaranti personaggi; il trapezista brasiliano Cesar Rossi nei vesti di un satanico clown; la coreografa e danzatrice Michela Pozzo, il giocoliere Stefano Tesauro, il cerchio aereo di Alessandra Simone, la coppia di giocolieri anglo-spagnoli Gerardo&Ian che proporrà una elettrizzante performance di giocoleria acrobatica; l’acrobata Silvia Francioni che si esibirà in una intensa performance ai tessuti aerei; il duo Pres du Plop che direttamente dai baracconi del secolo scorso riporterà in vita la pantomima dell’uomo forzuto e del suo crudele imbonitore. Dall’Uzbekistan l’acrobata Igor Matyushenko in coppia con il figlio Andrea si esibirà in una performance mozzafiato di acrobatica mano a mano con la quale prenderanno parte il prossimo autunno al Festival “The Future of Circus” di Lugansk in Ucraina. E a sorpresa, il direttore della Scuola di Cirko, Paolo Stratta, tornerà in pista per una sua personale esibizione. 

Ospiti d’onore della serata il poeta comico surrealista Guido Catalano e l’equilibrista canadese Natalie Good (protagonista di uno stage di filo teso presso la Scuola di Cirko Vertigo dal 4 al 7 maggio: informazioni al numero 329/31.21.564) che si esibirà in un delicato numero al filo teso.

Lo spettacolo si tiene presso la Casa del Circo all’interno del Parco Culturale “Le Serre”, Via Tiziano Lanza, 31 a Grugliasco (TO). Il costo dell'ingresso è di 5 euro. La capienza dello chapiteau è limitata, pertanto è gradita la prenotazione (i biglietti prenotati vengono tenuti fino a 30 minuti prima dell’inizio dello spettacolo).

Per informazioni e prenotazioni: 329/31.21.564 oppure 011.0714488

 

SCARICA IL COMUNICATO STAMPA

 

IL CAST

LUCA REGINA

Presentatore, mago comico e soprattutto imprevedibile show-man. Conduttore ideale di ogni evento: fuori dagli schemi, seriosamente comico ma nel contempo discreto, elegante ed ironico. Dopo i successi televisivi a Zelig Circus, Zelig Off, Maurizio Costanzo Show e la presenza come ospite fisso in prima serata su Italia 1 nella trasmissione "Danger" condotta da Marco Berry, ora Luca Regina è l’animatore, nonché protagonista, di Amarkord Varieté: un innovativo, esilarante e poetico spettacolo di varietà moderno che ha sbancato i botteghini in Grecia. Sulle celebri note della melodia di Nino Rota eseguite dal vivo dall’ orchestra di Federico Sirianni, il sipario si apre su un circo magico di coriandoli e poesia, di ombre, burattini e bolle di sapone, personaggi che suonano e cantano, divertono e commuovono, camminando sul filo teso della loro stessa esistenza.

FEDERICO SIRIANNI e la VERTIGO ORCHESTRA

Federico Sirianni (Genova, 1968) è un cantautore italiano, esponente della Scuola genovese dei cantautori. Nel 1992, insieme ad Augusto Forin, Marco Spiccio e Fabrizio Casalino crea il gruppo "La Giostra dei Pazzi", con cui vince la Festival degli sconosciuti di Rita Pavone.

L'anno dopo è ospite al Premio Tenco come miglior esordiente. Nel 1994 vince il Premio Regionale Ligure per la Musica. Il suo muoversi incessantemente fra canzone e teatro lo porta a frequentare gli allora poco noti Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu, con cui scrive alcuni spettacoli di teatro canzone che verranno poi messi in scena nei teatri genovesi. Con Sergio Maifredi del Teatro della Tosse mette in scena "Delitti esemplari in concerto", tratto dall'omonimo capolavoro di Max Aub. Con la collaborazione di Giorgio Gallione propone "Leggende metropolitane". Dopo un lungo viaggio nell'est Europa, forma la Molotov Orchestra con cui intraprende una intensa attività di concerti e registra nel 2002 il primo cd "Onde Clandestine", prodotto da Giangilberto Monti. Fanno parte della Vertigo Orchestra, oltre a Federico Sirianni, Vito Miccolis (percussioni), Marco Piccirillo (contrabbasso) e Matteo Castellan (fisarmonica). 

VITO MICCOLIS

Vito Miccolis è un conduttore radiofonico e comico italiano. È stato batterista e percussionista del gruppo i Fratelli di Soledad. Negli anni Ottanta ha fondato un nuovo gruppo, i Tribà, per sperimentare nuovi percorsi musicali che fanno riferimento al sound nordafricano. Ha partecipato al programma televisivo Kitchen di MTV Italia con Andrea Pezzi e Mao. Nel 2003 ha recitato nel cast del film A/R Andata + Ritorno di Marco Ponti. Molti sono anche i personaggi da lui creati e resi celebri nei programmi radiofonici e negli eventi torinesi: uno, fra tutti, è il Dottor Lo Sapio. Da qualche anno, con Federico Bianco e Roby Vaio, Miccolis conduce su Radio Flash di Torino Flash News 24.

 

LUISELLA TAMIETTO

Luisella Tamietto è attrice comica del gruppo torinese Le Sorelle Suburbe operante da anni nel campo del teatro comico di movimento. Dal 2003 insegna teatro applicato alle discipline circensi alla Scuola Cirko Vertigo di Grugliasco (Torino) di cui è Direttrice Artistica. Oltre alla tournée teatrale con le proprie produzioni di teatro comico ha lavorato per quattro anni nella trasmissione televisiva "Markette" con Piero Chiambretti in onda su La7.

 

PAOLO STRATTA

Paolo Stratta è laureato al DAMS con una tesi in Storia dello Spettacolo. E' attore, regista e drammaturgo. Ha fondato e dirige la Scuola di Cirko Vertigo. E' direttore artistico del Festival Internazionale Sul Filo del Circo di Grugliasco e rappresenta l'Italia nel consiglio di amministrazione della FEDEC (Federazione Europea delle Scuole Professionali di Circo).

 

CESAR ROSSI

Cesar Rossi è un artista brasiliano che vanta una formazione interdisciplinare. Si esibirà al Gran Varietà Vertigo nel suo numero di trapezio intitolato Flying Clown. Un vampiro di grande talento sbalordisce il pubblico con le sue evoluzioni al trapezio. Uno dei più virtuosi numeri di trapezio mai visti in Italia in cui lo humor sposa la grande tecnica. Direttamente dal castello circense della Transilvania un vampiro in pigiama con le sue evoluzioni acrobatiche conquista le sue vittime e le ipnotizza con magici volteggi e giravolte di incredibile velocità…

 

IGOR & ANDREA MATYUSHENKO

Igor Matyushenko nasce a Tashkent (Uzbekistan). Nel 1978 inizia gli studi di acrobatica presso la “Scuola di acrobatica” in Uzbekistan. Nel 1985 diventa istruttore di acrobatica e rimane presso la “Scuola di Acrobatica” in Uzbekistan come insegnante. Nel 1990 diventa capo degli istruttori della Federazione di acrobatica dell’Uzbekistan e con questa qualifica insegna acrobatica fino al 1992.

Nel 1993 insegna in India nel “Jumbo Circus” per dodici mesi. Nel 1994 lavora nel “Circo Mister Goodwin” in Asia Orientale. Nel 1995 rientra in Uzbekistan presso il “Grande Circo Asia” dove prepara il numero di acrobatica chiamato “Camel acrobatics” con cui nel 1996 conquista al Festival del mondo di Mosca la medaglia di bronzo. Con questo numero parte per una tournèe in tutta l’Ucraina per circa diciotto mesi. Dal 2003 lavora preeso Forcoop Agenzia Formativa Forcoop come insegnante di Acrobatica nei due corsi di formazione professionale per Artista di Circo Contemporaneo. Inoltre tiene corsi serali di acrobatica e mano presso la Scuola di Cirko Vertigo di Grugliasco. Nel 2008 allestisce il numero di mano a mano in coppia con il figlio Andrea con il quale prosegue gli allenamenti che lo porteranno ad esibirsi nell’autunno 2009 al Festival “The Future of Circus” di Lugansk in Ucraina.

MICHELA POZZO

Inizia a studiare danza classica e moderna presso la scuola della madre Mariella Pozzo, perfezionandosi in seguito al Centro Internazionale di Danza di Rossella Hightower a Cannes.

In giovane età comincia a frequentare stage con insegnanti di fama internazionale e dal 91 inizia la sua esperienza televisiva a fianco di A. De La Roche, Bryan e Garrison, G. Landi e Franco Miseria di cui è anche assistente coreografa. Nello stesso anno cura con Hans Camille Vancol e Miguel Angel Cragnolini le coreografie del "Progetto Luce" organizzato dalla Fondazione Mondiale della Sanità.  Nel '93 insieme ad un gruppo di colleghe fonda la Compagnia "Bes Ensamble" in cui è danzatrice e coreografa. Nel frattempo, continua a dedicarsi allo studio della danza contemporanea seguendo stage e laboratori in Italia e all'estero a Parigi e a New York; studia con Peter Goss, Bruno Agati, Roberto Zappalà , Inaki Azpillaga, Ivan Wolfe, David Zambrano, Roberto Castello, Giorgio Rossi. Nel '97 segue un laboratorio con Carolyn Carlson al Piccolo Teatro di Milano e viene scelta per “Casanova”. Nel ’98 si laurea in Architettura presso il Politecnico di Torino. Nel 98/99 insegna presso il Teatro Nuovo di Torino per il corso di formazione professionale. Partecipa a diversi concorsi coreografici internazionali aggiudicandosi numerosi premi. L'attività di insegnamento la vede impegnata nella propria scuola di Moncalieri ed invitata a tenere stage e corsi di danza contemporanea in molte scuole italiane (Torino,Ivrea, Santhià, Caserta, Castellaneta, Biella). Nel 1998 fonda con Federica Pozzo la Compagnia di danza contemporanea G.A.P. giovani artisti in prova. Dal 2007 è docente di danza e coreografia presso la Scuola di Cirko Vertigo.

STEFANO TESAURO

Attore, docente e giocoliere, Stefano Tesauro ha seguito laboratori di giocoleria e corsi con i principali maestri di questa disciplina, da Maksim Komaro a Jerome Thomas, da Jean Daniel Fricker a Jay Gilligan. Laureato al DAMS in storia delle teoriche teatrali con una tesi sui sistemi di notazione della giocoleria intitolata “Istituzioni di giocoleria: dall’arte della manipolazione alla scienza della trascrizione”,  Stefano Tesauro affianca l’attività artistica a quella didattica. Da ottobre 2005 insegna giocoleria nel Corso di Formazione Professionale per Artista di Circo Contemporaneo presso la Scuola di Cirko Vertigo di Grugliasco. Affianca inoltre Michele Fois, nello spettacolo “L’Omo Forzuto” vestendo i panni dell’imbonitore.

 

ALESSANDRA SIMONE

Alessandra si diploma alla Scuola di Teatro di Bologna Galante-Garrone e alla Scuola di Cirko di Torino, diretta da Paolo Stratta. Prosegue la sua formazione in Brasile, alla Scuola Nazionale di Circo di Rio de Janeiro, dove approfondisce la tecnica del cerchio aereo. Sempre a Rio conosce Fernanda Ledesma, una maestra fondamentale nel suo percorso. Con lei infatti comincia a studiare le discipline aeree in relazione allo yoga. Un altro incontro importantissimo avvenuto a Rio, è quello con l’attrice Fabiana Souza de Mello, attrice del Théatre du Soleil di Parigi, con la quale approfondisce le tecniche di creazione corali.

Nel 2004 lavora come danzatrice sui tessuti nel Circo Maccheroni dei fratelli Togni. Nel 2005 fa parte dello staff di acrobati al Teatro Regio di Torino nell’ opera lirica Aida. A cavallo tra il 2005 e il 2006 collabora con la compagnia teatrale Theatrenvoll. Nel 2006 è attrice e acrobata nello spettacolo The Circle per le Olimpiadi Torino 2006. Sempre a Torino, nel 2007 lavora alle cerimonie di apertura e chiusura delle Universiadi. Sempre nel 2007 partecipa allo spettacolo di teatro ragazzi “O Sonho do Led” per il comune di Rio de Janeiro. Attualmente è docente di acrobatica aerea presso la Scuola di Cirko Vertigo di Grugliasco nei corsi serali per bambini ed adulti.

PRES DU PLOP

Direttamente dai baracconi del secolo scorso l’Imbonitore (Stefano Tesauro) presenta l'Omo Forzuto (al secolo Michele “Ghigno” Fois).  Ogni esercizio viene ricompensato all'Omo Forzuto con un aspro limone con tanto di buccia! Ogni sfida viene accettata dall’ansimante energumeno in un susseguirsi di abilità ed umorismo in un contesto d'altri tempi nel quale il bluff si mischia al fenomenale. Anche il grande Barnum avrebbe voluto un fenomeno come questo nella sua inesauribile galleria di uomini sapienti, donne barbute, nani, giganti e talenti dalle capacità multiformi...

TRIP THE SWITCH

Trip the Switch è una coppia di acrobati composta da Ian, il porteur inglese, e Gerardo, l’agile spagnolo. Incontratisi in Italia a Torino all’interno della Scuola di Cirko Vertigo, il duo porta al Festival di Mercantia un numero elettrizzante chiamato “Trip the switch” traducibile in italiano col termine “Salvavita”. Ian e Gerardo sono sulla scena due elettricisti che, trovando un guasto tecnico sulla strada, approfittano dell’attrezzatura da lavoro, dell’abilità del proprio corpo e delle clave per dar vita ad una performance che lascia tutti a bocca aperta. Al centro dello spettacolo salti, esercizi di mano a mano e passing per una mezz’ora di simpatia e comicità.

SILVIA FRANCIONI

In aria. Comunicando con armonia e sinuosità, scolpendo figure in contorsione, avvolgendosi e danzando, con eleganza sensualità e morbidezza, il corpo, con il suo linguaggio e la sua espressività,  si racconta sui tessuti.

Silvia si forma alla Scuola di Cirko Vertigo di Torino. Amante della danza e delle discipline aeree, approfondisce i suoi studi  con grandi insegnanti e artisti, in Italia e all’estero. Ha  lavorato per numerosi e importanti eventi tra i quali una tournèe nei più grandi teatri italiani con Giorgio Albertazzi in “Le Memorie di Adriano”.

NATALIE GOOD

Artista canadese, diplomata all'Ecole Nationale du Cirque di Montreal.

GUIDO CATALANO (Poeta comico surrealista]

Io, a dire tutta la verità non volevo fare veramente il poeta. Io volevo fare il cantante rock. Siccome cantante rock non ce l'ho fatta ho ripiegato su poeta che comunque è un bel mestiere lo stesso... (tratto da "Sbronzi all'alba senza sigarette").


Parco Culturale Le Serre - Via Tiziano Lanza, 27 - 10095 Grugliasco (TO)
Tel. 329.3121564 - 011/0714488 - info@casadelcirco.com